0721 22251CONTATTACI
0item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

TECNICA DI REDAZIONE DEL RICORSO PER CASSAZIONE ALLA LUCE DEI PRINCIPI DI SEMPLIFICAZIONE E AUTOSUFFICIENZA

Breve descrizione

MILANO MARITIMA - 08 GIUGNO 2017
Sede: HOTEL EMBASSY AND BOSTON - VIALE ANELLO DEL PINO 17


Prezzo comprensivo di IVA

Disponibilità: Disponibile

109,80 €

* Campi obbligatori

109,80 €

Dettagli

PRESENTAZIONE:
L’incontro si propone di indicare le linee guida ai fini della stesura del ricorso civile per cassazione, anche alla luce delle modifiche introdotte dal decreto sviluppo (legge 7 agosto 2012, n. 134) con particolare riferimento alla impugnabilità della sentenza per vizio di motivazione, alla legge 25.10.2016 n. 197, di conversione del decreto legge n. 168/2016 (pubblicata in G.U. il 29 ottobre 2016 ed entrata in vigore il 30 ottobre 2016) che innova significativamente la procedura del giudizio civile di cassazione.
In particolare si daranno utili indicazioni ai fini della formulazione dei motivi di ricorso illustrando le differenze tra le varie censure denunciabili con l’art. 360 c.p.c. con particolare riferimento all’error in procedendo (art. 360 n. 4 c.p.c.), all’error in iudicando (art. 360 n. 3 c.p.c.) e al vizio di motivazione (art. 360 n. 5 c.p.c.) .
Particolare attenzione sarà dedicata ai profili della autosufficienza del ricorso, sia per difetto che per eccesso (c.d. ricorsi farciti), ai diversi profili di inammissibilità e alla tecnica di stesura del motivi di ricorso alla luce dei più recenti orientamenti della stessa giurisprudenza di legittimità e del Protocollo d’intesa tra la Corte di Cassazione e il Consiglio Nazionale Forense.
Ampio spazio sarà dedicato ai quesiti.

 

Ulteriori informazioni

Relatori del Corso Dott. Domenico Chindemi
Sede del Corso Hotel Embassy&Boston**** - Via Anello Del Pino, 17 - XII traversa a mare Milano Marittima (RA)
Crediti 6
PROGRAMMA: • Tecnica di redazione del ricorso alla luce dell’accordo tra Primo Presidente della Corte e Consiglio Nazionale forense: bilanciamento tra semplificazione e autosufficienza • Autosufficienza del ricorso : come evitare i vizi di mancanza di autosufficienza ed eccesso di autosufficienza mancato rispetto del dovere processuale della chiarezza e della sinteticità • Come evitare la declaratoria di manifesta infondatezza del ricorso ai sensi dell'art. 348 bis c.p.c. • Quando va dedotto quale vizio l’art. 360 n. 3 c.p.c. • Quando va dedotto quale vizio l’art. 360 n. 4 c.p.c. • Il ricorso ai sensi del novellato art. 360 n. 5 c.p.c. • Revocazione, correzione degli errori materiali • Giudizio di rinvio