0721 22251CONTATTACI
0item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

CORSO AVANZATO SULLA RESPONSABILITÀ SANITARIA DOPO LA RIFORMA DEL 28 FEBBRAIO 2017

Breve descrizione

Pesaro - 13 APRILE - 22 MAGGIO 2017
Sede: Baia Flaminia Resort - Viale Parigi, 8


Prezzo comprensivo di IVA

Disponibilità: Disponibile

280,60 €

* Campi obbligatori

280,60 €

Dettagli

PRESENTAZIONE
Il programma del corso prevede un'analisi completa delle più controverse problematiche, sia sostanziale che processuali, riguardanti la responsabilità medica e della struttura sanitaria pubblica e privata, alla luce della L. c.d. Gelli Bianco, approvata definitivamente dalla Camera il 28 febbraio 2017 e dei recenti orientamenti della giurisprudenza di legittimità in materia di responsabilità professionale del personale sanitario. Sotto il profilo processuale ci si soffermerà sulle più rilevanti questioni poste dalla l. Gelli-Bianco con riferimento all’azione diretta del soggetto danneggiato, al tentativo obbligatorio di conciliazione, alla necessaria esperibilità dell’accertamento tecnico preventivo. Sotto il profilo sostanziale particolare attenzione sarà riservata ai nuovi profili di responsabilità civile e penale del medico alla luce della L. Gelli Bianco (responsabilità extracontrattuale del medico e contrattuale della struttura sanitaria) Verranno anche individuati i residui profili di responsabilità contrattuale del sanitario (per violazione di un’obbligazione contrattuale) Verrà anche esaminata la tematica, alla luce della recente riforma, relativa ai profili di responsabilità del medico libero professionista che opera nella struttura sanitaria, del medico dipendente della struttura sanitaria pubblica e privata e del medico di base.Una sessione sarà dedicata alla ctu medico-legale ed al consenso informato del paziente, ai criteri e modalità con cui deve essere raccolto ed alla natura (contrattuale o extracontrattuale del sanitario per l’insufficiente informazione. Nell’ambito del contenuto del contratto di “assistenza ospedaliera” saranno analizzati i profili di responsabilità dei diversi operatori sanitari (medici-paramedici -ausiliari) e dei differenti presupposti di responsabilità del primario, dell’equipe o di ciascuno dei componenti della stessa o del reparto in base alla rispettiva ripartizione di funzioni, soffermandosi anche sulla responsabilità per disfunzioni o insufficiente organizzazione e gestione della struttura sanitaria. Si tratterà anche dei danni risarcibili, patrimoniali e non patrimoniali e del danno da morte anche alla luce della legge c.d. Cirinnà con particolare riferimento alle tematiche relative alla responsabilità medica

 

Ulteriori informazioni

Relatori del Corso Dott. Domenico Chindemi
Sede del Corso Baia Flaminia Resort - Via Parigi, 8 61121 Pesaro (PU)
Crediti 12
PROGRAMMA PRIMA GIORNATA Legge c.d. Gelli-Bianco: profili applicativi e questioni interpretative Formulazione della domanda risarcitoria alla luce della l. Gelli- Bianco Dalla responsabilità contrattuale a quella extracontrattuale? Un vantaggio per il medico? Questioni processuali in tema di responsabilità medica Responsabilità penale e civile del medico alla luce delle l. c.d. Gelli- Bianco: cosa cambia rispetto alla c.d. legge Balduzzi Responsabilità contrattuale del medico per violazione di un’obbligazione contrattuale Il nesso causale nella responsabilità medica Responsabilità da contatto: esiste ancora? Grado di diligenza del medico ai fini della valutazione di liceità della prestazione sanitaria. Grado di diligenza del medico ai fini della rivalsa e della surrogazione della struttura sanitaria pubblica e privata. Responsabilità del medico pubblico dipendente; Responsabilità del "medico di famiglia": contrattuale o extracontrattuale? ; Limiti di applicabilità dell'art. 2236 cod. civ. Responsabilità nei confronti del nascituro. Responsabilità nella chirurgia estetica. PROGRAMMA SECONDA GIORNATA CTU medico legale in ambito sanitario Nomina dei consulenti tecnici d’ufficio, dei consulenti tecnici di parte e dei periti nei giudizi di responsabilità sanitaria alla luce della l. Gelli-Bianco Responsabilità contrattuale della struttura sanitaria e surrogazione nei confronti del medico Contratto di "assistenza ospedaliera": contenuto e limiti Responsabilità della struttura pubblica e privata: - per fatto del personale medico; - per fatto del personale sanitario; - del primario (ora dirigente) - dell’equipe - dell’assistente - del medico specializzando- - dell’infermiere Successione nella posizione di garanzia Responsabilità contrattuale e/o extracontrattuale del chirurgo libero-professionista che opera in clinica privata: - per fatto proprio e per insufficiente ed inidonea gestione della struttura; - per omessa vigilanza. Infezioni nosocomiali, ed emotrasfusioni; vaccinazioni Consenso informato: inadempimento contrattuale o extracontrattuale? Il consenso informato tra tutela del paziente e salvaguardia della professionalità medica: contenuto, forma e requisiti di validità alla luce dei nuovi orientamenti della Suprema Corte. - obbligo di informazione. - forma e il contenuto del consenso. - rilevanza del consenso del paziente. -requisiti di validità del consenso. - soggetti legittimati a prestare il consenso. Rivalsa della struttura sanitaria nei confronti del sanitario Obbligo di assicurazione Criteri risarcitori e prova del danno Danno da morte